venerdì 13 giugno 2008

Da "L'Uomo Ragno" a "Spider Man"

Probabilmente in molti già avranno letto o sentito in giro questa "anticipazione".


Dopo quasi quarant'anni, da quel primo numero de "L'Uomo Ragno Ed.Corno 1", dell'aprile 1970, la testata italiana targata Marvel Italia - Panini Comics, attua un piccolo ma grande cambiamento: un nuovo nome - Spider-Man.
A partire dal numero 489 vedremo che al consueto nome UR, si affiancherà il nuovo nome della testata, Spider-Man, che piano piano andrà a sostiuire il consueto Uomo Ragno.

Come dice anche la Panini stessa qui: http://www.paninicomics.it/News.jsp?Action=Carica&Id=13758Action=Carica&Id=13758Action=Carica&Id=13758 ciò può rappresentare un piccolo o insignificante cambiamento per molti, ma per altri (come per me) rappresenta un bel cambiamento, un cambiamento storico.
Confesso che da una parte sono rimasto abbastanza dispiaciuto di questo fatto, diciamo pure che i rumors erano già da qualche mese che circolavano, tra forum vari e fiere.
C'è da dire che capisco le esigenze di tale cambiamento, dettate da richieste della casa madre, dall'uniformità con gli altri paesi e dal marketing che ruota attorno a "Spider-Man" e non all'"Uomo Ragno".
Con ciò spero che questa "operazione" porti buoni consensi in termini di vendite e permetta, in un prossimo futuro, tempi ancora migliori per il quindicinale, tempi odierni che comunque sono contrari all'italianizzazione forzata dei tempi corno e più coerenti verso una globalizzazione che nel piccolo dei fumetti (forse dovrei dire comics), si fa sentire.
Altra cosa, ieri mi sono letto L'Uomo Ragno 487 (apro parentesi ad hoc sulla traduzione di "One More Day" con "Soltanto un altro giorno" - sempre a proposito di italianizzazione dei termini) e sono ancora sconvolto (anche se me l'ero già letta in originale).
Perchè sono rimasto sconvolto?! Parlando della storia fine a se stessa, preferisco spiegarlo solo al termine della lettura in italiano di questi eventi o magari un pò dopo; passando invece per i commenti e gli articoli, sono rimasto a bocca aperta nel ripercorrere i 7 anni di JMS, Stracchino, Stracz, su Amazing Spider-Man, sono rimasto basito a rileggere e ripensare quanti sconvolgimenti abbia apportato alla testata principale (ora unica testata) ragnesca.


Caos e sconquasso sono le parole che mi vengono in mente a riguardo di Stracz, ripenso a:
sin pasts
la conversazione
la saga dei poteri totemici
morlun
l'altro
evolvi o muori
Confesso che mi devo ancora riprendere, speriamo solo di vedere un pò di luce in un futuro migliore, vicino e soprattutto non alternativo.
La speranza è l'ultima a morire... w l'uomo ragno w spider-man!




2 commenti:

rohit ha detto...

hiiiiiiiiiiiiiiiii

you are fantastic!!!

a kiss for you, my dear friend!

god bless u dear

can we exchange our link

r u ready to do?

uomoragno ha detto...

no problem for me...